Vendere abbigliamento su Amazon: Come iniziare?

folder_openGuide
Vendere abbigliamento su Amazon

Vendere abbigliamento su Amazon è un’ottima opportunità per aumentare il fatturato del proprio negozio. Scopriamo come si fa, grazie a Mainapps Panama!

Nel settore del commercio al dettaglio di abbigliamento, calzature e accessori ormai non si parla d’altro. Sono infatti molti i negozianti che si stanno affacciando al mondo delle vendite online, con ottimi risultati in termini di aumento delle vendite.

Uno dei canali di vendita online più gettonati è proprio Amazon. Il marketplace possiede un bacino di clienti consolidato non solo in Italia, ma in tutta Europa, pari a circa 340 milioni di utenti (quasi la metà della popolazione europea!). I punti di forza che hanno permesso ad Amazon di conquistare, in pochi anni, un enorme numero di fedeli sono:

  • Varietà dei prodotti disponibili, soprattutto nei settori fashion ed elettronica;
  • Assoluta sicurezza degli acquisti, garantita direttamente dalla piattaforma;
  • Investimenti pubblicitari enormi, che hanno aiutato a far crescere la base di utenti iscritti;
  • Un sistema di gestione del rapporto cliente-venditore ben strutturato, che permette la massima semplicità d’uso sia da parte del cliente che del venditore;

Ma di cosa ho bisogno per iniziare a vendere abbigliamento su Amazon?

Innanzitutto devi dotarti di un software gestionale provvisto di funzionalità e-commerce, con cui poter mettere in vendita facilmente i tuoi capi sul Marketplace e gestire in modo completo l’aggiornamento delle giacenze. In particolare, il software deve essere dotato di una pratica interfaccia POS sul punto vendita fisico, per permettere a chi lavora in cassa di “scaricare” facilmente i prodotti venduti in negozio.

E’ caldamente consigliata inoltre la scelta di una soluzione che non sia solamente predisposta alla vendita online su Amazon, ma che sia sviluppata appositamente per il proprio settore merceologico. Devono infatti essere presenti funzionalità specifiche per i negozi di abbigliamento, come la gestione taglie e colori, stagionalità, reportistica per i futuri ordini ai fornitori, etichette prodotto personalizzate, ecc.

Posso iniziare a vendere abbigliamento su Amazon senza un software gestionale?

Affacciarsi alla vendita di abbigliamento su Amazon, senza prima dotarsi di una soluzione gestionale ad hoc, è impossibile. Per poter lavorare con professionalità e semplicità sulle piattaforme online, è infatti fondamentale che la giacenza dei prodotti venga continuamente e automaticamente aggiornata, per poter essere sempre fedele alle disponibilità presenti in negozio. Tale operazione non può essere fatta a mano, in quanto estremamente dispendiosa in termini di tempo e passibile di errore.

Va precisato inoltre che la piattaforma Amazon è molto attenta ad offrire un servizio di vendita impeccabile al cliente, ed un errore di overselling (ovvero la ricezione di un ordine che non può essere erogato per errore di magazzino), può penalizzare enormemente il venditore che rischia, in caso di reticenza, di vedersi sospeso l’account in maniera definitiva.

Dotarsi di una soluzione gestionale che si occupi automaticamente delle giacenze dei propri prodotti offre un ulteriore vantaggio: un migliore posizionamento come venditore sulla piattaforma. I venditori che lavorano tramite tali soluzioni vengono infatti premiati con una maggiore probabilità di andare in buy box, e generalmente ottengono più vendite. Essi sono, difatti, automaticamente classificati come “più esperti” rispetto a coloro che gestiscono le proprie giacenze manualmente.

Oltre alla soluzione gestionale, di cos’altro ho bisogno per iniziare a vendere subito su Amazon?

I servizi offerti da Amazon per i venditori sono numerosi e articolati. Spesso perciò, se non si possiede un po’ di esperienza nella vendita online, alcune dinamiche possono risultare difficili.

E’ consigliato quindi farsi seguire, almeno nelle fasi iniziali, da un consulente che conosca la piattaforma e che possa darti tutte le indicazioni necessarie per effettuare l’iscrizione (documentazione necessaria, impostazioni di spedizione, gestione primi ordini, ecc.). Una figura che, in generale, possa essere un punto di riferimento in caso di qualsiasi dubbio.

Per concludere…

Vendere abbigliamento su Amazon, in media, porta ad un aumento del 30% del fatturato del proprio negozio. Oltre a rappresentare una valida soluzione per incrementare le vendite, permette anche di “smaltire” facilmente l’invenduto accumulato in negozio, evitando di dover cedere i propri capi agli stockisti, che spesso a loro volta sfruttano proprio i canali online per guadagnare a dispetto del negoziante.

 

Nel caso tu sia alla ricerca di un partner che ti aiuti ad iniziare a vendere abbigliamento su Amazon, la nostra squadra, presente nel settore delle soluzioni e-commerce da ormai 20 anni con il software gestionale per negozi di abbigliamento Mainapps Panama, è a tua disposizione per qualsiasi domanda. Puoi contattarci chiamando lo 0578-223021 oppure scrivendo a panama@mainapps.com

Articoli correlati

Menu